TRASPORTO GRATUITO AGLI STUDENTI CAMPANI

Rinnovato per il secondo anno la misura che prevede il trasporto gratuito per gli studenti campani: 105.000 richieste di abbonamento già pervenute con un risparmio per famiglia anche di 500 euro annui

RISANAMENTO EAV 600 MILIONI DI EURO

Finalmente si avvia a soluzione l'enorme indebitamento accumulato negli ultimi 10 anni di gestione dissennata.

11,5 MILIONI PER IL TEATRO SAN CARLO

La Regione garantisce ogni anno 11,5 milioni per la sostenibilità del teatro lirico della città di Napoli

PATTO PER LA CAMPANIA: ATTIVATI 4 MILIARDI

Priorità di azione: città di Napoli, mobilità, ambiente, rimozione delle ecoballe, governo serio del ciclo dei rifiuti.

FINANZIATI OLTRE 100 PROGETTI COL BANDO 'BENESSERE GIOVANI'

Oltre 10 milioni di euro destinati a sensibilizzare ed accompagnare i giovani alla cultura d’impresa e all'acquisizione di competenze specifiche e professionalizzanti, coinvolti circa 2000 partner e 10.000 giovani.

APPROVATO IL PIANO OSPEDALIERO

Oltre a sbloccare 290 milioni di premialità del 2014 mette in moto la macchina assistenziale della Campania, recuperando ospedali destinati alla chiusura e rivedendo la rete delle emergenze.

SCUOLA VIVA - 451 SCUOLE APERTE A TUTTI ANCHE NEL POMERIGGIO

Anche per il 2017 è stata finanziato con 25 milioni di euro il progetto "Scuola Viva" che tiene aperte le scuole il pomeriggio per aiutare ragazzi e famiglie nelle realtà più difficili.

BANDIERA BLU DEL LITORALE DOMITIO

64,53 milioni di euro per il grande progetto che renderà balneabile il litorale domitio

21.000 ASSUNZIONI CON GARANZIA GIOVANI

Fino ad oggi sono stati realizzati 33.000 tirocini. Grazie all’introduzione del Bonus Occupazionale ad Ottobre 2015 si sono registrate oltre 21.000 assunzioni. Siamo la seconda regione d'Italia dopo la Lombardia come numero totale di assunzioni di giovani che non studiano e non lavorano.

PRIMAVERA DEL WELFARE: 60 MILIONI PER LE POLITICHE SOCIALI

Stanziate le risorse per il Programma "Primavera Del Welfare" per la realizzazione di interventi finalizzati al rafforzamento dell’offerta dei servizi sociali ed alla diffusione di interventi socio educativi e di attivazione lavorativa delle persone svantaggiate a rischio di povertà.