POLITICHE SOCIALI

La Regione Campania ha fatto un enorme sforzo per garantire e promuovere le pari opportunità e l’aiuto ai più deboli. Solo più uniti e solidali si combattono le ingiustizie e si superano le grandi crisi globali che anche la Campania si trova ad affrontare.

Finanziati Asili Nido (50 milioni)

Assegnazione di voucher di conciliazione spendibili per asili nido e micronidi per l’infanzia, inclusi i nidi aziendali, e aumento dei servizi e delle infrastrutture di cura socio-educativi per i bambini.

Nuovo asilo nido della Regione

L’ampliamento ha consentito a un numero più elevato di bambini di usufruire dei servizi già resi dal nido, aumentando la fascia di età di inserimento dai 3 mesi ai 3 anni.

Integrato Fondo per i Disabili
(16 milioni di euro)

Uno stanziamento importante per sostenere le iniziative volte ad attenuare le difficoltà incontrate dai cittadini diversamente abili.

Aperto Centro Anti-Violenza al Cardarelli

Sportello di ascolto e intervento a sostegno delle donne vittime di violenza e sostegno alla creazione dei codici rosa nelle aziende ospedaliere della Campania.

Istituito Fondo per le Vittime della Violenza di Genere

50.000 euro per spese socio sanitarie e per il sostegno all’autonomia delle donne e dei minori o disabili a carico.

Piani Sociali di Zona
(104 milioni di euro)

È stato liquidato circa il 40% del debito pregresso che si era accumulato durante la scorsa legislatura, di circa 180 milioni di euro.