AMBIENTE

Zero nuovi termovalorizzatori, un piano ambizioso ma sostenibile che rende la Campania all’avanguardia nella gestione del rifiuto; avviati e conclusi diversi lavori per la depurazione delle acque per rendere balneabile tutta la costa campana dal Garigliano a Sapri; continua la rimozione delle ecoballe da tutto il territorio regionale e i lavori di bonifica dei terreni. La situazione ambientale è costantemente monitorata e controllata, vogliamo essere la regione più ambientalista d’Italia.

Per l’Ambiente, la Regione c’è.

2,5 Milioni di euro per il terremoto di Ischia 

La Giunta regionale ha stanziato 2,5 milioni di euro del bilancio regionale per poter far fronte agli interventi di prima emergenza.

Bandiera blu del Litorale Domitio

64,53 milioni di euro per il grande progetto che renderà balneabile il litorale domitio.

Conclusi i lavori del depuratore di Castellammare di Stabia 

Un investimento di 25 milioni per un impianto che serve 500 mila abitanti.

Parte la depurazione in Costiera Amalfitana

Un pezzo importante dell’intero piano di depurazione delle acque che in due anni renderà balneabile tutta la costa campana, dal Garigliano a Sapri.

Piano anti-roghi per la terra dei fuochi

40 milioni per un programma di contrasto ai roghi e allo sversamento abusivo dei rifiuti nelle province di Napoli e Caserta.

Sicurezza per la terra dei fuochi

Firmata l’intesa tra Regione e Arma dei Carabinieri che permetterà l’acquisizione di 8 DRONI e attrezzature e dei sistemi necessari per le attività di vigilanza e monitoraggio del territorio.

Completati i lavori del collettore medio Sarno 

Una svolta per i sette Comuni serviti dall’impianto e per l’intero Agro nocerino-sarnese.

50 Milioni per la metanizzazione del Cilento

Nell’ambito del Patto per lo Sviluppo della Regione Campania, la Giunta approva l’intervento strategico di metanizzazione del Cilento, per un valore di 50 milioni di euro.

Via ai lavori per altri 4 depuratori

A Cuma seguono Acerra, Foce Regi Lagni, Marcianise e Napoli Nord, per avere al più presto tutta la costa campana balneabile.

Nuovo regolamento sull’utilizzo delle acque

Siamo la prima regione italiana ad essersi dotata di un regolamento in materia, sono stati previsti nuovi valori di riferimento e nuove verifiche su campioni di acqua.

Bonifica isochimica Avellino

Finalmente viene rimosso silos e bonificata e messa in sicurezza la zona dell’ex impianto di isochimica di Avellino.

Aperto l’impianto per la depurazione nella zona Asi Pascarola-Caivano

Aperto nell’area Asi di Caivano il nuovo impianto che intercetta gli scarichi e li
convoglia nell’impianto di depurazione di Napoli Nord già in esercizio.

Bonifica di 37 discariche:  eliminata la multa UE 

37 siti che erano nel campo delle procedure di infrazione da parte della comunità europea, sono formalmente fuoriusciti da questa infrazione; altri 5 interventi sono in corso di attuazione.

Compostaggio di comunità

La Regione Campania è tra le prime ad aver previsto il “compostaggio di comunità”. Sono 264 i comuni disponibili a localizzare sul proprio territorio impianti per il trattamento della frazione organica dei rifiuti urbani.

Programma straordinario per l’incremento della raccolta differenziata

Approvati i progetti proposti dalle Amministrazioni comunali per l’attuazione del programma straordinario destinato all’incremento della raccolta differenziata
dei rifiuti urbani da attuare in 24 Comuni tra i quali il Comune di Napoli.

Regolamento di tutela e gestione sostenibile del patrimonio forestale regionale

Adottato il “Regolamento di tutela e gestione sostenibile del patrimonio forestale regionale”, strumento dinamico e flessibile grazie al quale è possibile operare con maggiore incisività ed effcacia nell’articolata attività di gestione, tutela e valorizzazione del patrimonio forestale della Campania. 

Piano di Rimozione di tutte le Ecoballe

Un’enorme opera di risanamento con la rimozione di 5 milioni di tonnellate di ecoballe.

Eboli, eliminate le ecoballe

Eboli è finalmente libera dalle ecoballe.

Marcianise, eliminate le ecoballe

Marcianise è finalmente libera dalle ecoballe.

Giugliano, avviata
la rimozione

Un primo passo, ma concreto, verso la completa liberazione del territorio di Giugliano dalla piaga delle ecoballe.

Via alla bonifica di
oltre 40 siti

Un impegno diffuso su tutto il territorio regionale per risanare oltre 40 aree inquinate.

Nuova Legge sui Rifiuti

Con la Legge Regionale è stato approvato il nuovo Piano regionale dei rifiuti che cancella la vecchia previsione dei nuovi termovalorizzatori e punta decisamente al potenziamento della raccolta differenziata.

Nuova Legge sulle Acque

Con la nuova Legge regionale sul ciclo delle acque si costituisce il nuovo Ente idrico Campano che dovrà gestire l’intero ciclo delle acque in Regione Campania. Per il completamento della rete idrica e del sistema di depurazione, la Regione ha programmato un investimento di 840 mln di euro.

Ex Resit, partita la bonifica

Si comincia a disinnescare una vera e propria bomba ecologica dove sono state sversate tonnellate di rifiuti tossici industriali.

Terra dei Fuochi, Progetto Iter: prevenzione roghi e videosorveglianza

Telecamere, droni e sistemi radar per monitorare la bonifica e impedire nuovi sversamenti.

Depurazione Foce Regi Lagni

Un intervento fondamentale verso la soluzione dell’emergenza ambientale del litorale domizio.